IVF

Chasing Dreams

I ricercatori confermano che l’infiammazione, istamina, causa ansia (GAD)

Non è certo una notizia per noi quelli di noi con intolleranza all’istamina e l’attivazione dei mastociti che l’infiammazione può causare sintomi di ansia. Ora però, la ricerca ha finalmente raggiunto, con gli scienziati che identificano profili pro e anti-infiammatori alterati nei pazienti con disturbo d’ansia generalizzato (GAD). Uno degli agenti infiammatori è monitorato nello studio può anche essere rilasciato dai mastociti (che possono anche innescare l’istamina). Lo studio pubblicato su Brain, Behavior and Immunity fornisce la prima prova che il disturbo d’ansia generalizzato (GAD) è associato a uno squilibrio tra interferone (IFN-y), interleuchina (IL-10) e fattore di necrosi tumorale (TNF-a), che viene rilasciato dai mastociti. Gli autori hanno scoperto che i pazienti con GAD avevano alti livelli di IFN-y pro-infiammatorio e TNF-a, ma bassi livelli di IL-10 anti-infiammatorio, rispetto ai soggetti di controllo sani. Credono che una compromissione dell’enzima degradante del triptofano porti alla degradazione della serotonina nei pazienti con GAD.Ho studiato a lungo il legame tra istamina, mastociti e ansia e depressione.Puoi leggere il link mastocita-depressione quie come gli antistaminici possono trattare la schizofrenia qui

L’ISTAMINA È GIÀ NEL CERVELLO

Ora, con il ricercatore di istamina Dr. Janice Joneja una volta mi disse: “Beh, naturalmente i sintomi sono tutti nella testa, l’istamina è un neurotrasmettitore!”Puoi trovare la mia intervista con questo straordinario ricercatore di istamina quiil suo commento mi ha solleticato immensamente dato il numero di volte in cui sono stato ammonito per aver immaginato i miei sintomi e che era ridicolo collegare ciò che ho mangiato e come si sentiva il mio corpo al mio stato d’animo.Leggi la mia intervista con Harvard addestrato psichiatra Dr. Georgiade per ulteriori informazioni sul link istamina-moodleggi tutto su come l’istamina può generare sintomi di ansia quisembra che i membri statunitensi della “tribù permanentemente infiammata” siano stati rivendicati nel collegare vampate, palpitazioni, ansia, visione a tunnel e (nel mio caso) un senso di sventura quasi come un asteroide era in rotta di collisione con la mia realtà, all’istamina e all’infiammazione in generale.Mi è stata diagnosticata l’ansia per la prima volta a circa quattordici anni, ma in realtà ne avevo sofferto fin dall’infanzia. Mio fratello una volta ha commentato (ok, molto più di una volta), che ero il bambino più spaventato e stressato che avesse conosciuto (ha sedici anni più di me). Mentre è vero che ho avuto una vita molto tumultuosa, crescendo in una zona di guerra, padre morto a 40 o giù di lì, cambiando scuola e spostando il paese ogni sei mesi, a volte, non considero che ho avuto una vita particolarmente traumatica rispetto a molte persone. Eppure tremavo come una foglia quasi tutti i giorni, pieno di un senso che qualcosa di veramente catastrofico stava per accadere a me o ai miei cari. Mi svegliavo la mattina con un senso di terrore, chiedendomi quale cosa terribile sarebbe accaduta. E ” stato quasi un sollievo quando qualcosa sarebbe accaduto, e spero di poter andare circa il resto della mia giornata solo un pizzico meno paura di quanto ho iniziato.Ma le cose sono sfuggite di mano all’università. Nel giro di pochi anni mi è stato diagnosticato con GAD, depressione bipolare e unipolare, personalità borderline ed è stato medicato con praticamente tutto sul mercato, per anni. Cambiare la mia dieta mi ha permesso di uscire da tutti i farmaci psichiatrici (tra cui Xanax/benzodiazepine quotidiane), nel giro di pochi mesi, ma ero ancora un pasticcio istamina-saggio, fino a quando ho completamente rivisto la mia vita.Puoi imparare come sono passato dal mangiare una manciata di cibi a mangiare una dieta normale qui (nutriente denso e da zero è normale per me!).Al giorno d’oggi ci vuole un grande evento della vita per eliminarmi correttamente. Quello a cui non sono ancora bravo è affrontare l’ansia quotidiana a causa di una situazione al di fuori del mio controllo, come quando mia madre si ammalò l’anno scorso e passai un anno a volare avanti e indietro in un paese di un altro continente.Ma faccio del mio meglio. La meditazione e l’esercizio fisico sono di grande aiuto, così come sapere che potrei essere al limite semplicemente perché il mio livello di istamina potrebbe essere elevato. E sì, succede ancora a me. Perche’, come te, sono umano, e continuo a superare i limiti per vedere cosa riesco a cavarmela.

Troverai ricette piene di cibi con proprietà antistaminiche e antinfiammatorie i miei libri Anti-ricette e L’anti-ricettario

CLICCA QUI PER UN RESET DELL’ISTAMINA DI QUATTRO SETTIMANE CON I PIANIFICATORI DEI PASTI, LE STRATEGIE DI SOLLIEVO DALLO STRESS & ALTRO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.