IVF

Chasing Dreams

ICvam

Il Programma nazionale di tossicologia (NTP) supervisiona un comitato federale che il Congresso ha incaricato di implementare metodi di test non animali all’interno del governo. Il Comitato di coordinamento Interagency sulla convalida dei metodi alternativi (ICvam) è stato istituito come comitato permanente dell’Istituto nazionale di scienze della salute ambientale (NIEHS) sotto il Centro Interagency del NTP per la valutazione dei metodi tossicologici alternativi (NICEATM). La missione dell’ICvam, che è composta da rappresentanti di 16 Stati Uniti agenzie federali di regolamentazione e di ricerca, è quello di promuovere l’accettazione normativa dei metodi di prova che proteggono la salute umana e animale e l’ambiente, riducendo, raffinazione, o sostituendo l’uso di test sugli animali.

ICvam ha avuto una lunga storia di lavorare contro la sua missione su mandato congressuale per convalidare metodi di prova affidabili che avrebbero ridotto il numero di animali uccisi nei test di tossicità. Il comitato si è mosso lentamente o non ha intrapreso alcuna azione sulla revisione dei metodi da utilizzare dall’Agenzia per la protezione ambientale, dalla Food and Drug Administration e da altre agenzie federali. Si può leggere di più sulla storia dei problemi con ICvam nel rapporto 2008 di PETA, la conseguente prima pagina Washington Post exposé, e la nostra 2010 recensione dettagliata di 33 metodi alternativi per i quali ICvam aveva inesattamente rivendicato credito. PETA ha chiesto il licenziamento del capo dell’Cvam William Stokes, che, per più di un decennio, ha minato l’uso di metodi di prova scientificamente affidabili, umani e non animali.

Fortunatamente, nel 2013, il Dr. Warren Casey, direttore di NICEATM, è stato nominato direttore di ICvam, e sotto la sua guida, una nuova visione e direzione per ICvam è fiorita. Il suo approccio è stato progettato per allinearsi con la visione esposta nel 2007 National Academy of Sciences rapporto Test di tossicità nel 21 ° secolo: una visione e una strategia. Uno dei primi cambiamenti nella procedura ICvam è stato quello di richiedere che uno sponsor dell’agenzia membro proponesse saggi o progetti al fine di garantire che il lavoro svolto dall’ICvam fosse allineato alle esigenze delle agenzie. Ciò è fondamentale perché garantisce che i metodi che il comitato sta valutando saranno applicati a livello normativo. ICvam e NICEATM ora lavorano in collaborazione con agenzie federali e altre parti interessate, tra cui PETA, per sviluppare e valutare strategie di sperimentazione non animale.

Nel 2018, ICvam ha pubblicato un piano strategico per sostituire l’uso degli animali nei test. Gli scienziati della PETA hanno partecipato a riunioni per aiutare a sviluppare questo piano e hanno presentato ampi commenti. La nuova tabella di marcia incorpora i nostri suggerimenti e raccomanda di sostituire i test sugli animali con approcci non animali, che sono più rilevanti per la salute umana. L’attuazione di questa tabella di marcia ha il potenziale per impedire a milioni di animali di soffrire e morire nei test di tossicità.

Siamo ottimisti che sotto la guida del Dr. Casey, ICvam continuerà ad implementare approcci proattivi e innovativi per lo sviluppo e l’implementazione di metodi di sperimentazione non animale in tutto il governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.