IVF

Chasing Dreams

L’americano medio ha mangiato (letteralmente) una tonnellata quest’anno

Cosa ha mangiato l’americano quest’anno? Circa 31 chili di formaggio a persona. Un sacco di esso è andato in cima alla pizza. John M. Scott/. com hide caption

toggle caption

John M. Scott/. com

Cosa ha mangiato l’americano quest’anno? Circa 31 chili di formaggio a persona. Un sacco di esso è andato in cima alla pizza.

John M. Scott/. com

Si’, si’, lo sappiamo. Acqua di cocco, barbabietole, polpette, camion di cibo etnico — erano di gran moda quest’anno. Un sacco di persone li ha scoperti o riscoperto e rapidamente è cresciuto ad amarli.

Ma cosa mangiano davvero la maggior parte degli americani? Un sacco di formaggio, dolci e patate e cereali densi.

Quindi come scoppia? La cifra è un po ‘ difficile da ingoiare: 1.996 sterline, o quasi una tonnellata. Questa è una stima di quanto — in peso — l’americano medio mangia nel corso di un anno.

La cifra viene da economisti che scricchiolava i dati di consumo di cibo raccolti dalla U.S. Dipartimento dell’Agricoltura.

Se si inizia con latticini, consumiamo circa 630 chili di latte, yogurt, formaggio e gelato all’anno. Circa 31 chili di formaggio da solo navigato giù le nostre gole.

Aggiungi carne e pollame: si tratta di circa 185 chili di pollo, tacchino, maiale e manzo a persona (anche se il consumo di carne bovina è in calo). Grano e altri cereali totale 197 sterline.

Mentre la quantità di frutta che mangiamo — circa 273 sterline a persona — può sembrare promettente, ricorda che la maggior parte è il peso dell’acqua. E pochi americani mangiano i cinque frutti raccomandati al giorno. Mentre otteniamo circa 415 libbre di verdure nella nostra dieta ogni anno, le scelte più popolari (mais e patate) non sono esattamente superstar nutrizionali.

I numeri che mi hanno colpito di più? I 141 chili di dolcificanti (tra cui 42 chili di sciroppo di mais all’anno), e 85 chili di grassi (si pensi: burro) e olio che abbiamo mangiato.

E quando convertiamo queste cifre in calorie, l’USDA stima che l’americano medio stia mangiando più di 2.000 calorie al giorno. Si aggira intorno a 2.700 (ovviamente, queste sono solo medie).

Quindi cosa possiamo aspettarci di vedere nel 2012? Bene, se dovessimo indovinare dallo spazio sugli scaffali in espansione nel corridoio del caseificio, lo yogurt continuerà la sua tendenza al rialzo. Formaggio (si pensi: pizza e mozzarella) sembra essere in aumento troppo. E cosa sta tendendo al ribasso? Beh, sembra che gli americani stiano tagliando – solo un po ‘ on sulla carne bovina. I dati USDA mostrano che il consumo di carne rossa diminuisce in modo incrementale.

Questa istantanea può aiutare a spiegare la tendenza dei girovita in espansione degli americani. E sebbene i dati abbiano qualche anno, non vediamo l’ora di un aggiornamento a luglio quando l’USDA ci dirà come questi modelli di consumo stanno cambiando ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.