IVF

Chasing Dreams

Molestie Avvocato

Dallas avvocati molestie rappresentano i clienti nella zona di Dallas e Fort Worth con molestie e ambiente di lavoro ostile reclami sul posto di lavoro. I dipendenti possono subire molestie o un ambiente di lavoro ostile per mano di colleghi, supervisori, dirigenti, clienti e fornitori di servizi. Non tutte le forme di molestie sul posto di lavoro sono proibite dalla legge. Il tuo capo può essere un coglione finché il tuo capo non è un coglione in un modo che viola la legge sul lavoro.

Sia la legge federale che quella del Texas proibiscono le molestie o l’ambiente di lavoro ostile quando la base delle molestie o dell’ostilità è lo status protetto del dipendente o l’esercizio di un diritto di lavoro protetto. Questi stati protetti includono età, disabilità, origine nazionale, razza/etnia/colore, religione e sesso/genere. Puoi anche essere molestato per esercitare un diritto, come prendere un congedo approvato dalla FMLA, richiedere una sistemazione ragionevole per una disabilità, esercitare la tua sindacalizzazione o lavorare insieme ai colleghi per migliorare le condizioni di lavoro o ritorsioni per portare una richiesta di salario o una richiesta di discriminazione. Lavorare con Fort Worth e Dallas Texas occupazione avvocati può aiutare a proteggere se stessi e il vostro lavoro contro le molestie sul posto di lavoro.

Che cosa è molestie illegali ai sensi del diritto del lavoro del Texas?

Secondo la legge federale e del Texas, le molestie illegali si verificano in tre modi. In primo luogo, può verificarsi quando un membro della direzione fa qualche passo contro il tuo impiego, come la cessazione, la mancata promozione o una retrocessione, sulla base del tuo status protetto o dell’esercizio di un diritto. In secondo luogo, si verifica quando la condotta offensiva duratura diventa una condizione di lavoro continuato. Questo si verifica spesso nei casi di molestie sessuali in cui il manager fa il subordinato continuare un rapporto sessuale o incontri per mantenere il suo lavoro. In terzo luogo, può verificarsi quando il dipendente è esposto a comportamenti offensivi sulla base di uno status protetto o esercizio di un diritto legale quando il comportamento offensivo è pervasivo o abbastanza grave da creare un ambiente di lavoro intimidatorio, ostile o abusivo.

Questo terzo scenario è ciò a cui la maggior parte delle persone pensa quando pensa a un ambiente di lavoro ostile, perché questo è lo scenario in cui le persone intorno al dipendente si impegnano in una condotta offensiva. Le molestie illegali possono verificarsi quando la condotta offensiva proviene da dirigenti, collaboratori o persone che il datore di lavoro può controllare, come appaltatori, fornitori di servizi o clienti. Un punto chiave in questo scenario è che la condotta offensiva deve essere pervasiva o grave. Ciò significa che piccoli fastidi o incidenti rari e isolati non saliranno al livello di molestie illegali. L “eccezione è quando l” incidente isolato è particolarmente grave, come ad esempio un assalto o violenza sessuale.

Sotto qualsiasi tipo di molestie potresti trovare il tuo lavoro o le opportunità di lavoro a rischio. Questo è il motivo per cui vale la pena parlare con un avvocato di molestie sul posto di lavoro del Texas su potenziali affermazioni ostili sull’ambiente di lavoro a Dallas e Fort Worth.

Quando il datore di lavoro è responsabile per molestie illegali a Dallas o Fort Worth?

Determinare quando il datore di lavoro diventa responsabile per un ambiente di lavoro ostile è un elemento estremamente importante per dimostrare un reclamo di molestie o ambiente di lavoro ostile. La responsabilità del datore di lavoro è diversa a seconda di come si verifica la molestia e chi sta perpetrando la condotta offensiva.

Se un membro della direzione sta molestando il dipendente e provoca un effetto negativo (chiamato azione occupazionale avversa) sull’occupazione del dipendente, come la cessazione, il declassamento, la mancata promozione, il datore di lavoro è automaticamente responsabile per l’ambiente di lavoro ostile.

Se un membro della direzione sta molestando il dipendente, ma non vi è un’azione di occupazione avversa contro il dipendente, il datore di lavoro ha l’opportunità di evitare la responsabilità. Il datore di lavoro deve dimostrare che ragionevolmente cercato di prevenire e correggere comportamenti molesti e che il dipendente irragionevolmente non è riuscito a sfruttare le opportunità preventive o correttive fornite dal datore di lavoro. Se il datore di lavoro non può dimostrare entrambe queste condizioni sono vere allora sarà responsabile.

D’altra parte, se la molestia proviene da qualcun altro, il datore di lavoro sarà responsabile se lo sapeva o avrebbe dovuto saperlo e non ha intrapreso azioni correttive tempestive e appropriate.

Cosa deve fare un dipendente quando molestato illegalmente in Texas

Spesso i dipendenti subiscono molestie ma non si verificano azioni occupazionali avverse. Piuttosto che subire l’ostilità in corso, dipendenti smettere o prendere demotions per evitare l’ambiente di lavoro ostile. Questo è chiamato scarico costruttivo, il che significa che il datore di lavoro ha reso le condizioni così insopportabili che il datore di lavoro è trattato come se avesse preso una decisione intenzionale di licenziare il dipendente. Il problema in questi casi è che il dipendente deve dimostrare che le molestie erano illegali e che il datore di lavoro ne è responsabile.

Quando un supervisore intraprende un’azione avversa contro di te

Nel nostro primo scenario, in cui un supervisore è impegnato in un’azione avversa, il datore di lavoro ha compiuto un atto intenzionale contro il dipendente. Non è necessario dimostrare lo scarico costruttivo. Invece, se questo è successo a voi allora avete bisogno di contattare un avvocato di occupazione rapidamente per valutare la vostra situazione e andare avanti per proteggere i vostri diritti.

Quando un supervisore è coinvolto ma non intraprende un’azione avversa

Nel nostro secondo scenario, in cui il supervisore è molesto ma non vi è alcuna azione avversa, il dipendente deve esaminare la politica anti-molestie del datore di lavoro. La maggior parte dei datori di lavoro ha una qualche forma di politica anti-molestie che include un processo per segnalare molestie. È necessario seguire questo processo e segnalare le molestie. Il datore di lavoro sarà responsabile se non adotta le misure appropriate per porre fine alle molestie. L’eccezione qui è quando seguire il processo sarebbe veramente inutile. Un esempio di questa rara eccezione sarebbe se la persona a cui devi riferire è il molestatore o la molestia proviene dal proprietario dell’azienda. In caso contrario, se non si segnala la molestia non si può prevalere su un reclamo di scarico costruttivo.

Quando un supervisore non è coinvolto

Nel nostro terzo scenario, in cui le molestie non provengono dalla direzione, è necessario segnalare le molestie. Se il tuo datore di lavoro ha una politica anti-molestie, dovresti seguire la politica e informare il tuo supervisore immediato, se non è la persona nella politica. Qui, l’obbligo di segnalare non è un requisito assoluto, ma le tue richieste saranno molto più forti se lo segnalate.

Quando non è chiaro quale livello di dipendenti sono parte delle molestie–parlare con un avvocato Fort Worth o Dallas molestie

A volte la linea tra una forma di molestie e un altro non è chiaro. Può essere difficile determinare esattamente chi è in colpa per le molestie o quanto in alto la catena si verifica. È importante discutere di questi problemi con un avvocato di lavoro di Fort Worth o Dallas come Adam Kielich che può valutare la situazione e aiutarti a navigare verso una risoluzione.

Come un avvocato di lavoro Dallas può aiutare

Indipendentemente da quale scenario ha provocato molestie che interessano il vostro lavoro, si dovrebbe parlare con un avvocato di lavoro Fort Worth e Dallas sulla vostra situazione per determinare i vostri diritti e reclami. Spesso i dipendenti subiscono molestie illegali sul lavoro perché pensano di non avere altra scelta che soffrire. Non è così. Molte volte i datori di lavoro prenderanno sul serio le richieste di molestie quando il dipendente coinvolge un avvocato di molestie. Questo può essere sufficiente per risolvere la situazione senza ulteriori azioni. Altre volte i datori di lavoro continuano a rifiutarsi di fare il loro dovere legale per fermare le molestie illegali. In questi casi può essere necessario presentare denunce di discriminazione con le agenzie per i diritti civili o, infine, presentare una querela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.