IVF

Chasing Dreams

Quale protesi mammaria pesa di più: silicone o soluzione salina?

Sembra che quando le protesi mammarie al silicone sono state approvate dalla FDA nel 2006, è iniziata la grande battaglia salina contro silicone. Avete la scelta tra i due come un paziente di aumento del seno, quindi è importante conoscere le somiglianze e le differenze di entrambi i prodotti. La conoscenza è potere. Come specialista di aumento del seno, voglio aiutarti a prendere la decisione migliore per le tue esigenze e desideri individuali.

Una domanda che mi viene spesso posta è che pesa di più, salina o silicone. Capisco che questa domanda sia importante per te, perché quando pensi al peso, pensi al pesante, e quando pensi al pesante, pensi al disagio. Tuttavia, quando si tratta di protesi saline e al silicone, potresti essere felice di sapere che c’è solo una piccola differenza di peso. Allo stesso tempo, quella differenza di peso non gioca un ruolo significativo nel comfort del tuo seno.

Semplicemente tenendo una protesi mammaria salina in una mano e una protesi mammaria in silicone nell’altra, si può avere l’impressione che la protesi mammaria in silicone sia più pesante. Tuttavia, sembra essere vero il contrario. Questo si basa sul peso specifico della protesi mammaria salina rispetto alla protesi mammaria in silicone. Il peso specifico della soluzione salina è 1.0; quello del silicone 0.97. Pertanto, 100 millilitri (cc) di soluzione salina pesa 100 grammi e 100 millilitri (cc) di silicone pesa 97 grammi. Inoltre, la borsa in silicone che tiene nella soluzione salina ha il suo peso minore. Un esempio è il seguente. Un impianto salino 400cc pesa un totale di 425 grammi. Un volume simile 400cc impianto in silicone pesa 400 grammi. Come puoi vedere, la differenza non è significativa (25 grammi sono circa 1/20 di libbra).

Mettendo da parte il fattore di peso, ci sono diverse somiglianze e differenze degne di nota tra i due impianti che possono aiutarti a prendere la tua decisione su quale ricevere. Molti pazienti mi chiedono quale impianto è ” migliore.”Direi che né l’uno né l’altro sono necessariamente migliori in quanto entrambi sono prodotti approvati dalla FDA con grandi qualità. Le seguenti informazioni sulle protesi saline e al silicone dovrebbero aiutarti a capire queste somiglianze e differenze.

Le protesi mammarie saline sono regolabili per quanto riguarda il volume, anche se ci sono molte dimensioni di protesi mammarie in silicone. Può essere un po ‘ più facile regolare le dimensioni del seno con impianti salini in donne che hanno dimensioni del seno disuguali. L’incisione utilizzata per posizionare un impianto salino è leggermente più corta rispetto al silicone perché possono essere posizionati nella tasca prima che vengano gonfiati. Le protesi al silicone sono più simili alla sensazione del tessuto mammario naturale rispetto agli impianti salini. Ciò consente al seno di sentirsi più naturale soprattutto nelle donne con seni piccoli. Entrambi forniscono lo stesso aspetto al seno in quanto sono di forma rotonda.

Nei primi anni 1990, su richiesta della FDA, le protesi al silicone sono state rimosse volontariamente dal mercato dalle aziende produttrici di impianti per studiarne la sicurezza. C’erano preoccupazioni su un legame tra protesi al silicone e malattie autoimmuni. Dopo molti anni di studio, non è stato possibile identificare alcun legame tra silicone e qualsiasi processo patologico. Le protesi al silicone sono state approvate dalla FDA nel novembre 2006 e messe a disposizione del pubblico per l’aumento del seno cosmetico.

Entrambi i tipi di protesi mammarie non sono pensati per essere dispositivi a vita e possono eventualmente rompersi. È noto che gli impianti salini hanno un rischio maggiore di rottura dell’impianto rispetto al silicone. Tuttavia, se una protesi mammaria salina si rompe, la soluzione salina assorbirà naturalmente e in modo sicuro nel corpo. Il seno perderà il suo volume rendendo la rottura facilmente rilevabile. Un impianto di silicone rotto è più difficile da rilevare, poiché il seno manterrà la sua forma e dimensione. Tuttavia, il rilevamento può essere raggiunto con uno studio di imaging come una risonanza magnetica.

Come per qualsiasi procedura chirurgica, è importante consultare il proprio medico. Trovo essenziale che tu faccia quante più domande possibili, e sono più che felice di rispondere a loro non solo per educarti, ma per darti un pezzo di mente. Si prega di impostare una consultazione aumento del seno con me al mio ufficio di chirurgia plastica Scottsdale oggi. Puoi chiamare l’ufficio di Scottsdale al 480.890.0600 oppure inviaci una mail compilando il modulo di contatto sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.